Ultima modifica: 23 Settembre 2009

Consiglio d’Istituto

Funzioni

Il consiglio di istituto elabora e adotta gli indirizzi generali e determina le forme di autofinanziamento della scuola; delibera il bilancio preventivo e il conto consuntivo e stabilisce come impiegare i mezzi finanziari per il funzionamento amministrativo e didattico. Spetta al consiglio l’adozione del regolamento interno del circolo o dell’istituto, l’acquisto, il rinnovo e la conservazione di tutti i beni necessari alla vita della scuola, la decisione in merito alla partecipazione del circolo o dell’istituto ad attività culturali, sportive e ricreative, nonché allo svolgimento di iniziative assistenziali.

Fatte salve le competenze del collegio dei docenti e dei consigli di classe, ha potere deliberante sull’organizzazione e la programmazione della vita e dell’attività della scuola, nei limiti delle disponibilità di bilancio, per quanto riguarda i compiti e le funzioni che l’autonomia scolastica attribuisce alle singole scuole. In particolare adotta il Piano dell’offerta formativa elaborato dal collegio dei docenti.

Inoltre il consiglio di istituto indica i criteri generali relativi alla formazione delle classi, all’assegnazione dei singoli docenti, e al coordinamento organizzativo dei consigli di classe; esprime parere sull’andamento generale, didattico ed amministrativo, dell’istituto, stabilisce i criteri per l’espletamento dei servizi amministrativi ed esercita le competenze in materia di uso delle attrezzature e degli edifici scolastici.

Composizione

Il consiglio di istituto, nelle scuole con popolazione scolastica fino a 500 alunni, è costituito da 14 componenti, di cui 6 rappresentanti del personale docente, uno del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, 6 dei genitori degli alunni (ovvero 3 genitori e 3 studenti nelle scuole secondarie di secondo grado), il dirigente scolastico; nelle scuole con popolazione scolastica superiore a 500 alunni è costituito da 19 componenti, di cui 8 rappresentanti del personale docente, 2 rappresentanti del personale amministrativo, tecnico e ausiliario, 8 rappresentanti dei genitori degli alunni (ovvero 4 genitori e 4 studenti), il dirigente scolastico; il consiglio d’Istituto è presieduto da uno dei membri, eletto tra i rappresentanti dei genitori degli alunni.

Visualizza tutto »

Ultimi 5 articoli pubblicati in ""

21 Ott 2020 Attivazione sportello d’ascolto per alunni, insegnanti e genitori

A  partire  dal  mese  di  novembre saranno  attivati  gli  sportelli d’ascolto  psicologico,  in tutte le sedi dell’istituto comprensivo Manzoni di Castellanza (De Amicis, Manzoni e Da Vinci). Il servizio è rivolto ad alunni, genitori e insegnanti e sarà realizzato nei termini e nelle modalità esplicitate nel presente documento.    Il servizio è fornito dal Comune    »

20 Ott 2020 Primi passi con il coding in 1°B De Amicis

20 Ott 2020 Open Day istituti del secondo ciclo di istruzione

Si comunicano informazioni e modalità di adesione alla SCUOLA APERTA dei principali  Istituti secondari di II grado della provincia di Varese: LICEO CRESPI    via Carducci,4   Busto Arsizio Liceo classico Liceo delle scienze umane   Liceo   linguistico Liceo classico, linguistico e delle scienze umane Link al sito d’Istituto per contatti ed informazioni: https://www.liceocrespi.edu.it/ Open day    »

20 Ott 2020 Giochi d’autunno – annullamento

Si comunica che, a causa del numero insufficiente di iscritti, il nostro Istituto non parteciperà alla XX edizione dei Giochi d’Autunno. Augurandoci che l’attività potrà essere svolta in presenza, confidiamo in una maggiore partecipazione per il prossimo anno scolastico.   Castellanza, 19/10/2020          Il dirigente scolastico Prof. Giuseppe Rizzo   Giochi_dautunno_-_annullamento.pdf.pades

16 Ott 2020 Iscrizione ai giochi d’autunno 2020

GIOCHI D’AUTUNNO 2020 Modalità online Si informano le famiglie e gli alunni della secondaria e delle classi quarte e quinte della primaria che sono aperte le preiscrizioni alla XX edizione dei Giochi d’Autunno, la prima tra le competizioni di matematica nell’ambito del progetto d’Istituto dei Giochi matematici. Le difficoltà e la durata dei “Giochi” sono previste in    »




Link vai su