Ultima modifica: 7 Luglio 2020

Agli alunni dell’Istituto comprensivo di Castellanza

Carissimi alunni,
è stato un anno difficile: strano, intenso, unico, incomparabile, straordinario, prezioso, singolare, coinvolgente, travolgente, “diverso dal solito”… Questo virus ci ha cambiati! Forse ha messo in ordine le priorità della VITA: SALUTE, famiglia, scuola, amici … e tutto questo ci deve far riflettere!

Speriamo che a settembre si possa tornare tra i nostri amati ed odiati banchi, tra le nostre ricreazioni ed interrogazioni, tra i vostri primi litigi ed i vostri primi amori.

Noi docenti ci siamo reinventati per affiancarVi nello studio nel migliore dei modi, insieme al nostro Dirigente che ci ha seguiti TUTTI meticolosamente, rispettando gli adempimenti che il Ministero dell’Istruzione ci continua a “regalare” di ora in ora. Anche il personale amministrativo e i collaboratori scolastici, si sono impegnati, giorno dopo giorno, in questa nuova avventura. Una forza sinergica finalizzata a garantire la piena efficienza dei nostri servizi e che al tempo stesso ha tentato di preservare la nostra Comunità Educante.

Voi siete stati all’ALTEZZA della situazione, come sempre, ed i vostri genitori sono diventati i veri e propri EROI di questo incredibile cammino scolastico. A Loro va un GRAZIE SPECIALE perché vi hanno supportati, quotidianamente, con pazienza e perseveranza, garantendo una pseudocontinuità didattica, ma soprattutto il DIRITTO ALLO STUDIO di ciascuno di VOI.

La fiducia che i Vostri Genitori hanno corrisposto, sin da subito, è stata fondamentale nei momenti difficili del percorso didattico di noi docenti.

Abbiamo riconosciuto alla parola SCUOLA il vero autentico valore di “tabernacolo educativo” che forse aveva perso nel tempo.
In questo delicato periodo ci siamo chiesti spesso: CARA SCUOLA, COME STAI? (in italiano) DEAR SCHOOL, HOW ARE YOU? (in inglese) CHERE ECOLE, COMMENT VAS-TU? (in francese) QUERIDA ESCUELA, COMO ESTAS? (in spagnolo) CARA SCHOLA, QUID AGIS? (in latino) ME CARA SCÖRA, MA TE STE? (in dialetto lombardo).

Insieme ci siamo presi cura di “Lei”, perché non intendevamo, assolutamente, separarci dalle Sua mura “urlanti”, dalle Sue classi “parlanti”, dai Suoi bagni “danzanti”, dai Suoi libri “pensanti”…DA NOI!

In questo periodo una nuova alfabetizzazione informatica ha invaso le nostre menti, le nostre bocche, le nostre mani… ed una profumata dimensione casalinga ci ha coccolati ed abbracciati.

Si è vero! All’inizio un pò disorientati ed un pò contenti per questa inaspettata vacanza, ma successivamente forti e speranzosi con le nostre mascherine ed un arcobaleno su un lenzuolo bianco appeso ad un balcone: “Ce la possiamo fare! “ (Si gridava in silenzio).

Ed allora in coro da un PC Vi urliamo, oggi, dal nostro sito:

BUONE VACANZE AMATI ALUNNI , RICARICATE/RICARICHIAMO LE BATTERIE!
SIETE IL NOSTRO FUTURO!

 

Castellanza 30 GIUGNO 2020

Un grande abbraccio
COLLEGIO DOCENTI
PERSONALE AMMINISTRATIVO
COLLABORATORI SCOLASTICI
DIRIGENTE SCOLASTICO




Link vai su